Raccolta differenziata a Grammichele: intensificate le sanzioni

rifiutiRiceviamo e pubblichiamo dall’ UFFICIO AMBIENTE del comune di Grammichele, la nuova ordinanza con data 24.07.2018, con la quale vengono determinate le linee generali per un corretto conferimento dei rifiuti differenziati sia per le utenze domestiche e per le utenze non domestiche.
Inoltre alla luce dei “…..tanti cittadini che non effettuano un corretto conferimento dei rifiuti” sono state intensificate le sanzioni in caso di trasgressione o abbandono illecito di rifiuti.

 

Servizio Igiene Urbana e Ambiente “Conferimento Rifiuti Urbani”.
il SINDACO
PREMESSO,

• Che dal 01 giugno 2017, è stato avviato il nuovo servizio di raccolta rifiuti utenze
domestiche porta a porta, esteso a tutto il territorio comunale, con il ritiro delle
frazioni di “organico, carta e cartone, plastica e metalli, vetro e residuale
indifferenziato” secondo il calendario appositamente predisposto;
• Che nonostante l’impegno profuso dagli Uffici preposti e dalla Ditta incaricata del
Servizio Igiene Urbana, a fornire informazioni sulle modalità di conferimento dei
rifiuti, molti cittadini non differenziano correttamente i rifiuti e abbandonano lungo le
strade i sacchetti con i rifiuti con effetti negativi sui costi di smaltimento oltre al
danno ambientale; • Ravvisata la necessità di salvaguardare l’igiene e la salute pubblica, migliorare gli standard di pulizia, contrastare l’abbandono e il deposito incontrollato dei rifiuti da parte dei cittadini; • Ritenuto dover fornire ulteriori disposizioni al fine di potenziare la raccolta differenziata e facilitare il controllo dei rifiuti esposto giornalmente dai cittadini;
• Visto il D.Lgs. n°152-2006 e ss.mm.ii;
• Vista la disciplina contenuta nella parte IV del Testo Unico Ambientale, così come  modificata dal D.Lgs 205/2010;
• Visto il D.Lgs. n°267-2000;
• Visto lo Statuto Comunale;
• Visto il Regolamento Comunale per la disciplina e la raccolta dei rifiuti;
• Attesa la propria competenza in virtù dei poteri concessi dalla legge;
• Tenuto conto, della necessità di sensibilizzare e responsabilizzare la popolazione
ad eseguire in modo corretto la raccolta differenziata dei rifiuti, in attuazione dei
principi fondamentali di tutela dell’ambiente e del decoro urbano;

O R D I N A

E’ fatto obbligo a tutti i cittadini di conferire i rifiuti urbani e assimilati, differenziati secondo
le seguenti tipologie e modalità:
CARTA e CARTONE – PLASTICA e METALLI – VETRO – ORGANICO –
RESIDUALE INDIFFERENZIATO – INGOMBRANTI e RAEE (Rifiuti Apparecchiature
Elettriche ed Elettroniche).
I rifiuti prodotti dai cittadini residenti nell’ Area Urbana, devono essere depositati
antistante la propria abitazione all’interno del mastello con il codice a barre
dalle ore 22.00 (del giorno precedente) ed entro le ore 06.00 del giorno di
raccolta, dentro sacchi trasparenti, dal lunedì al sabato, inclusi i festivi
infrasettimanali, escluse le giornate del 25 Dicembre e del 1° Gennaio, come
da calendario :
• Lunedì = ORGANICO
• Martedì (Settimane Dispari) = CARTA e CARTONE
• Martedì (Settimane Pari) = VETRO
• Mercoledì = PLASTICA
• Giovedì = ORGANICO
• Venerdì = RESIDUALE-INDIFFERENZIATO
• Sabato = ORGANICO
La frazione organica dovrà essere conferita dentro sacchi biodegradabili
compostabili al 100% e collocati all’interno del Mastello.
I rifiuti prodotti nelle Attività commerciali ricadenti nell’ Area Urbana, devono
essere depositati all’interno dei bidoni carrellati come da calendario :
• Lunedì = ORGANICO – CARTONE
• Martedì = VETRO
• Mercoledì = PLASTICA – METALLI
• Giovedì = ORGANICO – CARTONE
• Venerdì = RESIDUALE – INDIFFERENZIATO
• Sabato = ORGANICO – CARTONE
pertanto depositare i rifiuti (sopra citati) dal lunedì al sabato, inclusi i festivi
infrasettimanali, escluse le giornate del 25 Dicembre e del 1° Gennaio,
E’ fatto obbligo di conferire gli imballaggi opportunamente separati, piegati e ridotti
al minimo di volumetria (possibilmente legati), privati di frazioni estranee a questa
tipologia.
Il cellophane e il polistirolo vanno conferiti in appositi sacchi chiusi, il tutto nella
giornata di raccolta della plastica, depositando il tutto sul marciapiede antistante la
propria attività commerciale.
➢ I rifiuti prodotti dai cittadini residenti nell’ Area extra-Urbana, assegnatari di
compostiera domestica, dovranno essere conferiti con le stesse modalità
sopradescritte, secondo il seguente calendario:
• Martedì (Settimane Dispari) = CARTA e CARTONE
• Martedì (Settimane Pari) = VETRO
• Mercoledì = PLASTICA – METALLI
• Venerdì = RESIDUALE – INDIFFERENZIATO
Le utenze assegnatarie di compostiera dovranno provvedere alla collocazione e al
corretto utilizzo della stessa. L’organico prodotto da ciascuna utenza dovrà essere
riutilizzato come compost in aree adiacenti e di pertinenza la propria abitazione.
Il calendario settimanale e quello annuale sono disponibili presso l’Ufficio Comunale
Ambiente oltrechè all’Ufficio URP.
I concessionari e occupanti di aree o posti di vendita, in forma fissa o ambulante, gli
operatori del Mercato settimanale, sono obbligati a differenziare i rifiuti prodotti durante le
attività di vendita che dovranno essere conferiti chiusi dentro sacchi e a mantenere pulito
lo spazio assegnato-occupato e le zone attorno ad esse.
Tutti gli Uffici Comunali e Pubblici, le Scuole di ogni ordine e grado, sono obbligati a
eseguire la raccolta differenziata dei rifiuti.
I rifiuti ingombranti e speciali (materassi, mobili, elettrodomestici, etc) non possono
essere abbandonati ma devono essere conferiti al C.C.R. (Centro Comunale di Raccolta)
sito in Grammichele nella Via G. Libertini n°17.
E’ possibile richiedere il ritiro a domicilio di detti rifiuti telefonando al Numero Verde
800-198088.
Il servizio di smaltimento presso il Centro di Raccolta Comunale, nonché quello a
domicilio è gratuito.
Gli olii commestibili esausti provenienti da utenze domestiche, devono essere conferiti
al Centro Comunale di Raccolta.
Al fine di preservare il decoro urbano del centro abitato oltrechè per limitare gli impatti
negativi derivanti dalla dispersione incontrollata nell’ambiente di rifiuti di piccolissime
dimensioni, quali scontrini, fazzoletti di carta, gomme da masticare, cicche di sigarette, etc.
è vietato l’abbandono di tali rifiuti sul suolo, nelle caditoie e negli scarichi (art. 232 ter, del
D.Lgs n°152-2006).
Nel caso di accertata inottemperanza a quanto disposto nella presente ORDINANZA, ai
trasgressori si applicheranno le sanzioni previste dall’art.255 del Decreto Legislativo
n°152-2006, in particolare :
• chiunque abbandona o deposita rifiuti è punito con la sanzione
amministrativa pecuniaria da Euro= 300,00= (trecento/00) a Euro=3.000,00=
(tremila/00), se l’abbandono riguarda rifiuti pericolosi la sanzione
amministrativa pecuniaria è aumentata fino al doppio;
• chiunque conferisce antistante la propria abitazione o attività commerciale
rifiuti in difformità a quanto previsto nei sopra riportati calendari, è punito
con la sanzione amministrativa pecuniaria da
Euro=50,00= (cinquanta/00) a Euro=200,00= (duecento/00) ,
D I S P O N E
➢ la Revoca della precedente “Ordinanza Sindacale n°06 del 31-05-2017”;
➢ la pubblicazione della presente “Ordinanza” all’Albo Pretorio del Palazzo Comunale
e sul sito On-Line del Comune, dando ampia pubblicità alla cittadinanza mediante
i mezzi di comunicazione ritenuti idonei;
➢ la notifica della presente “Ordinanza” alla PREFETTURA di Catania, al Comando
POLIZIA LOCALE, al Comando Stazione CARABINIERI, al Segretario Generale,
ai Responsabili di Settori del Comune, all’Ufficio Igiene Urbana ed Ambiente del
Comune, alla ditta ECOGEST Catania Sud, alla KALAT Ambiente srr, per
l’esecuzione e i provvedimenti di competenza.
• Si avvisano altresì i cittadini che è possibile richiedere la prenotazione dei servizi
o chiarimenti per il ritiro a domicilio telefonando al Numero Verde 800-
198088.
• Ulteriori chiarimenti possono essere richiesti all’Ufficio Igiene Urbana e Ambiente
del Comune (sito nel Palazzo Comunale) con recapito telefonico 0933-859243, o
tramite indirizzo E-mail uffambiente@comune.grammichele.ct.it
Gli Ufficiali e gli Agenti della Forza Pubblica sono incaricati di fare osservare la presente
“Ordinanza” e sanzionare eventuali trasgressori a norma di Legge.
IL SINDACO
PURPORA GIUSEPPE

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo scaduto. Per favore ricarica il codice