ATI/Sie: Firmata la convenzione per la gestione del servizio idrico

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato a firma del sindaco del Comune di Grammichele, l’avv. Giuseppe Purpora, relativo alla convenzione tra l’ATI e la SIE sulla gestione del servizio idrico.

Si comunica che in data 2 luglio c.a., si è proceduto alla firma della convenzione tra l’ATI, la Sie spa ed il Comune di Grammichele per la gestione del servizio idrico del nostro Ente.

Ciò è avvenuto in ragione della proposta operativa per il concreto avvio della regolazione del servizio idrico da parte dell’ATI Catania, quale Ente di Gestione d’Ambito (EGA) e della riorganizzazione del servizio idrico integrato, firmata dai 58 comuni della città metropolitana di Catania in data 31 luglio 2018. Nel corso della medesima assemblea si procedeva a dettare le linee per la salvaguardia delle gestioni idriche procedendo alla aggregazione delle gestioni esistenti.

Il Comune di Grammichele, a seguito della presa d’atto n°51 del consiglio comunale del 13 dicembre 2018, in data 19 dicembre 2018 ha proceduto, in ossequio a quanto sopra espresso, alla sottoscrizione della convenzione con l’ATI nella quale veniva previsto il trasferimento delle gestioni pubbliche in economia, non più legittime secondo il decreto legislativo 152/2006, a gestori individuati come soggetti aggregatori.

L’ATI, in data 15 novembre 2018, sottoscriveva una convenzione con la SIE SPA, con la quale quest’ultima veniva individuata quale gestore aggregatore per l’area del calatino.

Premesso quanto sopra, in virtù del decreto legislativo  152/2006, delle convenzioni sottoscritte dal Comune di Grammichele e dalla SIE spa con l’ATI, la gestione del servizio idrico integrato è stata trasferita al soggetto aggregatore individuato dall’Ente di Gestione d’Ambito (ATI) alla SIE SPA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo scaduto. Per favore ricarica il codice