Rientrato il periodo di allarme dopo l’incendio a Kalat Impianti SRR

Giuseppe Purpora SINDACO DI GRAMMICHELE

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato a firma del primo cittadino di Grammichele l’avv. Giuseppe Purpora, inerente la conclusione del periodo di gravità causato dall’incendio presso gli impianti Kalat impianti Srr anche alla luce dei risultati, emanati dall’ Arpa sull’esito negativo di presenza di polveri sottili.

Stamani per voce del responsabile degli impianti kalat, l’ing. Antonino Romano, ho appreso che i vigile del fuoco hanno lasciato il sito dichiarando la cessazione di ogni pericolo di ulteriore incendio.

Possiamo, pertanto, affermare, dopo tre duri giorni di lavoro, che gli impianti sono al riparo da ogni ulteriore danno.

Ovviamente occorrerà attendere ancora qualche giorno per la quantificazione degli stessi ma sappiamo già che la maggior parte dei manufatti non sono stati attinti dalle fiamme. Solo due macchine di lavorazione sono andate perse, divorate dalle fiamme, le quali hanno distrutto grandi quantità di materiale di vario genere.

Abbiamo appreso dall’Arpa che nell’aria non vi sono polveri sottili le quali, probabilmente, saranno state spinte lontano dalla forza dei venti che in questi giorni hanno imperversato nella nostra Isola.

Rientrato il periodo di allarme dopo l'incendio a Kalat Impianti Srr

(foto di KALAT IMPIANTI SRR)

Onestamente debbo osservare polemicamente di non aver ricevuto l’intervento dell’apporto aereo più volte chiesto attesa la intensità delle fiamme ma voglio specificare che i vigili del fuoco si sono spesi senza lesinare alcuno sforzo per raggiungere lo scopo. Certamente la macchina dei soccorsi dovrebbe, in periodo così caldi, essere potenziata con uomini e mezzi. Il nostro territorio è ogni anno colpito da numerosi incendi che circondano la nostra cittadina e proprio per scongiurare eventi del genere vorrei proporre a livello regionale la possibilità che si possa creare una postazione di vigile del fuoco operativa anche nel territorio di Grammichele.

Ho ricevuto telefonate di vicinanza da parte dei deputati Cappello Francesco, Giancarlo Cancelleri,  Giulia Grillo e Gianluca Rizzo, appartenenti al movimento cinque stelle, questi ultimi hanno presentato una interrogazione sull’accaduto, i quali hanno espresso la loro vicinanza e la loro presenza.   

Mi dichiaro particolarmente soddisfatto dell’apporto dei volontari, anche quei pochi della protezione civile che, a titolo personale, hanno partecipato e contribuito ai  lavori di spegnimento degli incendi.

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo scaduto. Per favore ricarica il codice