Grammichele Calcio, il 2019 si chiude a secco di vittorie: col Città di Priolo finisce 0-0.

a cura di Luciano Simbolo.

Fine anno “senza botto”, per entrambe le compagini, che si accontentano di un punto per parte senza vincitori né vinti.

Da MAZZARRONE (CT): Calcisticamente parlando, il 2019 va in archivio anche per il girone siracusano della Terza categoria siciliana, con il recupero dell’unica gara non disputa per maltempo il 24 novembre scorso, quella tra Grammichele e Città di Priolo. Pur essendo recupero della seconda giornata, disputandosi dopo i primi cinque incontri stagionali, il match mette di fronte di fatto ultima e penultima forza del campionato, entrambe alla ricerca di una vittoria – la prima stagionale per il Grammichele, la seconda per gli ospiti, a secco ormai da tre giornate consecutive.              Quanto agli schieramenti, il Grammichele cambia poco rispetto alla precedente gara, schierando il consueto “albero di Natale”, dovendo però privarsi a centrocampo di capitan Anfuso; il Città di Priolo deve fare i conti con l’infermeria piena ed una formazione rimaneggiata, con qualche titolare non al top della condizione.

Le occasioni più nitide della partita sono sicuramente per parte grammichelese; agli ospiti, infatti, il gol viene negato in due occasioni nel primo tempo, entrambe su calcio piazzato, dove Laferla è bravo a non farsi sorprendere dalle anomale deviazioni dei propri compagni. Positivo l’ingresso in campo di Iudica, poco prima della fine del primo tempo: il centrocampista grammichelese fallisce due clamorose opportunità sotto porta, su azione di Malaspina prima e di Murgo poi. Queste le maggiori opportunità di un match per il resto molto tirato a centrocampo, con le due squadre abili a rintuzzare possibili spazi di ripartenza senza concedere margini alla manovra avversaria. Tirato altresì anche l’arbitraggio di Prolettini, che sceglie di lasciar correre su numerosi contrasti in entrambe le aree di rigore e di ridurre le ammonizioni al  minimo necessario.

A chiusura del 2019, il Grammichele manca l’aggancio in classifica a quella che ormai è una diretta concorrente. I giallorossi, tuttavia, agganciano il Cassaro, che pure dovrà recuperare (ormai nel 2020) la sfida interna con il Real Caltagirone. Il dato negativo rimane ancora l’assenza di vittorie: per il resto, tre pareggi e due sconfitte nei primi cinque appuntamenti della stagione.

A tracciare un bilancio per il Città di Priolo è invece l’allenatore in seconda, Luigi Sanzaro:”Abbiamo visto in campo una partita equilibrata ma sopratutto corretta su entrambi i fronti, così come insegniamo ai nostri giocatori. Eravamo limitati, in quattordici per problemi fisici. Il Grammichele ci ha pressato alti perciò abbiamo provato a fare lanci lunghi per scavalcare la difesa. Non ci aspettavamo che tenessero un ritmo così alto anche per il secondo tempo, abbiamo comunque fatto la partita che volevamo fare. La priorità è recuperare i troppi infortunati, soprattutto titolari in difesa e centrocampo ma lavoriamo bene anche con quelli che abbiamo a disposizione al momento. Speriamo che col nuovo anno possiamo invertire la rotta, alla fine la l’importante è divertirci come lo sport ci insegna”.

A nome della redazione, con la fine dell’anno 2019, cogliamo l’occasione per ringraziare tutte le amiche e gli amici di Grammichele.eu, anche delle società avversarie, che hanno seguito e hanno apprezzato, ogni domenica, con stima e gratitudine,  il nostro operato.

TABELLINO

GRAMMICHELE CALCIO (0): Laferla A.; Luca, Palma, Salafia, Morello; Occhipinti, Bontorno (C); Laferla D., Anfuso L.,Murgo; Malaspina. A disposizione: Manusia, Cracò, Pitrella, Eterno G, Iudica.. Allenatore: Vespo.

CITTÀ DI PRIOLO (0): Tomaselli; Ragusa, Platania, Raiti (C), Bottaro; Latino, Maglitto, Preiti; Iannelli, Russo, Sanzaro D. A disposizione: Italia, Basiricò, Faraci. Allenatore: Sanzaro L. (vice)

MARCATORI:  //

AMMONIZIONI: 32’ p.t. Malaspina; 43’ s.t. Pitrella// 26’ s.t.Bottaro; 40’ s.t.Russo

SOSTITUZIONI: Occhipinti (dal 40’ p.t.Iudica); Luca (dal 23’ s.t.Pitrella); Anfuso L. (dal 44’ s.t.Cracò) // Iannelli (dal 33’ p.t. Basiricò); Sanzaro D. (dal 22’ s.t. Faraci); Latino (dal 34’ s.t. Italia

ARBITRO: Sig. Prolettini di Siracusa.

RECUPERO: 2’ (p.t.) — 3’ (s.t.).

CLASSIFICA: R. Belvedere, T.S. Solarino 13 — R. Caltagirone 11*— Mazzarelli C. 9— Real Ragusa 7 —   Città di Priolo 4 — Cassaro*, Grammichele 3.

*una gara in meno

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo scaduto. Per favore ricarica il codice