Riceviamo e pubblichiamo: La beneficenza se fatta da un politico deve rimanere anonima

lavoriamo per grammicheleRiceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del gruppo politico “Lavoriamo per Grammichele”, che si addentra nella delicata tematica delle donazioni di beni di prima necessità durante questa fase di emergenza covid-19.

Secondo il gruppo, infatti, è assolutamente necessario che i gesti di solidarietà fatti da una figura di interesse pubblico, in questo caso politico, debbano rimanere anonimi.

Di seguito il comunicato ufficiale:

“La beneficenza se fatta da un politico deve rimanere anonima”

Il Movimento politico “Lavoriamo per Grammichele” interviene a proposito delle pubblicizzazioni di certe donazioni che non fanno onore alla città

Le parole del sindaco riguardo la donazione fatta da Angela Foti, deputato del suo stesso partito, il M5S, pronunciate nel suo ultimo messaggio, ci lasciano sgomenti: “entro martedì aspettiamo un carico che è stato donato dall’on. Angela Foti per una somma di 1.000 euro”, ha dichiarato.

Riteniamo infatti che i gesti di solidarietà, specie se fatti da un personaggio politico, vadano mantenuti nel più assoluto riserbo.

Silenzio nella gestione dell’emergenza ma quando ci sarebbe stato, piuttosto, da stare zitti, come nel caso in questione, il sindaco fa i nomi, dà le cifre e indica persino la data di arrivo del “carico”, quasi si fosse aperta un’asta di beneficenza.

In proposito, siamo convinti che per primo l’on. Foti, dato il suo importante ruolo di vice presidente dell’Assemblea Regionale, avrebbe desiderato rimanere nel più assoluto anonimato; per questo ci sentiamo vicini al deputato per l’imbarazzo che avrà provato nel sentirsi chiamata in causa e nell’averci fatto involontariamente una brutta figura.

Il sindaco ha lanciato un hashtag: “volare alto”. Sia coerente e si comporti di conseguenza se ce la fa.

Sul punto non comprendiamo questa sorta di fastidio che si percepisce tanto nella giunta quanto nella maggioranza consiliare riguardo le proposte che su sollecitazione dei cittadini l’opposizione ha posto attraverso la stampa e attraverso i social.

Se la richiesta, venuta da più parti, di convocare il consiglio comunale viene interpretata come un tentativo di fare polemiche, siamo davvero lontani da quel senso di responsabilità istituzionale che proprio in questo periodo dovrebbe essere a guida di ognuno.

Il movimento politico “Lavoriamo per Grammichele” nel ringraziare coloro i quali sono quotidianamente impegnati in gesti di solidarietà, ribadisce ancora una volta di essere al servizio della città per fronteggiare tutti assieme questa grave e profonda crisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo scaduto. Per favore ricarica il codice