Riceviamo e condividiamo ” M5S: “Razza dica all’Ars qual è la strategia anti-Covid, se ce n’è una

Riceviamo e pubblichiamo , l’articolo condiviso sul portale internet www.sicilia5stelle.it, inerente l’interrogazione pubblica posta dai deputati Regionali del Movimento 5 stelle, poste all’assessore alla Salute Razza, sulla mancata comunicazione da parte dello stesso sull’attuale situazione epidemiologica in corso nell’isola.
Nel documento, si cita anche la particolare situazione riguardante la città di Grammichele :                 ” A Grammichele il sindaco non sarebbe nemmeno stato informato del trasferimento degli ospiti di una Rsa per fare posto a positivi al Covid asintomatici. Qualsiasi azione di questo tipo non può prescindere da una programmazione e da una interlocuzione con chi rappresenta il territorio”.
Nota, quest’ultima riguardante la città di Grammichele, che si rivolge sia all’assessore alla salute Razza e al Dirigente ASP di competenza

M5S: “Razza dica all’Ars qual è la strategia anti-Covid, se ce n’è una. La sensazione è che si navighi a vista. Subito una seduta d’aula”

I deputati 5 stelle. “Non è ammissibile che le uniche notizie che arrivano al Parlamento siciliano siano quelle della stampa” .

Qual è la strategia anti-covid, ammesso che ce ne sia una? La netta sensazione, da quello che apprendiamo dai giornali, è che non ce ne sia una precisa, ma che si navighi a vista. Lo stesso staff di Razza, stando a quanto riporta oggi il Fatto quotidiano, non sa nemmeno quanti sono i posti letto a disposizione per malati covid. A giudicare di come vanno le cose è altamente probabile, ma ciò non toglie che sia un fatto gravissimo”.

Lo affermano i deputati M5S Giorgio Pasqua, Francesco Cappello, Salvatore Siragusa e Antonio De Luca, componenti della commissione salute dell’Ars.

“Vogliamo sapere – dice il capogruppo Pasqua – come stanno realmente le cose. Si dedichi al più presto una seduta d’aula sul tema e, se possibile, oltre a Razza venga anche Musumeci. Se ha dimenticato la strada per palazzo dei Normanni, possiamo mandargli la geolocalizzazione”.

“Il piano sui posti letto anticovid  che Razza ci aveva trasmesso – dicono i deputati – è praticamente carta straccia. Non passa ormai giorno senza che vi siano notizie di coinvolgimento di ospedali non presenti nel piano, come il Cannizzaro o quello di Petralia Sottana,  o di altri presenti nel piano, ma ignorati di fatto, come l’ex Imi e l’ismett. Notizie che, ovviamente, arrivano sempre a mezzo stampa e che quindi non siamo in grado di stabilire nemmeno quanto siano attendibili o meno”.

“Il governo Musumeci – afferma Cappello – non ignora solo l’Ars, ma anche i Comuni oggetto di provvedimenti che interessano i loro territori.  A Grammichele il sindaco non sarebbe nemmeno stato informato del trasferimento degli ospiti di una Rsa per fare posto a positivi al Covid asintomatici. Qualsiasi azione di questo tipo non può prescindere da una programmazione e da una interlocuzione con chi rappresenta il territorio”.

 

FONTE : http://www.sicilia5stelle.it/2020/10/m5s-razza-dica-allars-qual-e-la-strategia-anti-covid-se-ce-ne-una-la-sensazione-e-che-si-navighi-a-vista-subito-una-seduta-daula/

 

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo scaduto. Per favore ricarica il codice