Perdita alla rete idrica di Grammichele: i cittadini da giorni segnalano il problema ma nessun intervento

I cittadini di Grammichele, residenti nel quartiere Madonna di Lourdes, da diverse settimane, assistono impotenti, al continuo riversamento in diverse strade di acqua potabile, la quale fuoriesce da una perdita alle condutture nei pressi di via Giovanni Bosco, incrocio via De Luca.
La perdita di circa 8 ore, si ripete ogni due giorni, producendo la fuoriuscita di acqua la quale si riversa per diverse centinai di metri dal punto di origine; gli stessi cittadini che ci hanno contattato, dichiarano di aver segnalato da diverse settimane gli uffici comunali e successivamente segnalando il problema alla società SIE che si occupa della distribuzione idrica nella città di Grammichele.

Decine e decine di telefonate, email non sono servite a nulla, in quanto ancora ad oggi nessun tipo di intervento è stato effettuato per riparare il guasto così da evitare la fuoriuscita del “prezioso” liquido.
Intervenuti nella mattinata di sabato 7 novembre con le nostre telecamere, non ci è rimasto altro che raccogliere  un ulteriori appello da parte di diversi residenti della zona, la quale esprimono il proprio disappunto per le modalità in cui viene affrontato il problema.

Invito che rivolgiamo direttamente al primo cittadino di Grammichele, l’avv. Giuseppe Purpora, il quale prontamente ha voluto rilasciare un comunicato che riportiamo qui di seguito.

Apprendo del guasto nel quartiere Madonna di Lourdes e provvederemo a segnalare la perdita direttamente alla Sie, gestore dell’acquedotto comunale, per sollecitare in tempi brevi un intervento di riparazione. Mi auguro che il guasto non abbia determinato alcun disservizio nelle abitazioni dei cittadini residenti. Purtroppo quella zona ha sempre registrato molti guasti a causa della vetustà delle condutture idriche. Non si deve consentire lo spreco dell’acqua che è un bene prezioso e va tutelato da tutti gli organi competenti, che si occupano a vario titolo dell’importante Ambito Pubblico, demandato, per disposizione di legge, rispettivamente, alla Assemblea territoriale idrica( Ati, composta dai 58 comuni della provincia di Catania), al gestore Sie ed al comune.
C’è pure da dire che sulla rete idrica occorrerebbero importanti interventi di manutenzione.
Lunedì sentirò anche l’Ingegnere della Sie Nicosia qualora dovesse essere necessario.

Avv. Giuseppe Purpora – SINDACO DI GRAMMICHELE

Fiduciosi in un intervento celere da parte della società di gestione idrica di competenza, ritorneremo nelle strade interessate, per verificare gli interventi svolti per riparare la perdita alla rete idrica in questione.

 

 

 

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo scaduto. Per favore ricarica il codice