il caso delle “zucchine” di piazza Carafa a #Grammichele, finisce sul giornale.

CatturaFinisce addirittura sul giornale, lo strano caso della aiuola incriminata in piazza Carafa dove da diverse settimane cresce indisturbata e con un fiorente arbusto, una pianta di “zucchine” che aggrappandosi al fusto delle piante ornamentali situate in piazza Carafa a Grammichele, aveva già messo la fioritura stagionale.
Il caso è saltato agli occhi dell’opinione pubblica da recenti foto comparse sul gruppo  Facebook “GRAMMICHELE UNA CITTÀ’ PER IMMAGINI”, dove un appassionato fotografo ha immortalato la splendida coltivazione sotto lo sguardo e la protezione del palazzo comunale e della chiesa Madre.Umorismo tra i diversi commenti che, tra battute e sorrisi opinionavano sul’accaduto.
Il fatto ,non è passato inosservato agli occhi negli amministratori della città esagonale che in un articolo apparso sul quotidiano LA SICILIA del 25 settembre 2014, prende posizione è annuncia il ritorno del decoro pubblico nell’aiuola incriminata in piazza Carafa, estirpando la coltivazione di zucchine.
l’assessore Amarù, sempre nell’articolo del quotidiano. dichiara che le aiuole, tramite concessione, sono state affidate ai circoli e alle attività situate in piazza, affinché ne possano prendere cura, ma sperando che non confondano le aiuole come il proprio orto.
Detto fatto! già nella mattinata di oggi 25 Settembre 2014, la famosa pianta incriminata ha lasciato piazza Carafa.

10422159_1549622955266352_1014019693179703865_n 10444611_1549622858599695_158481576264861169_n

2 comments to “il caso delle “zucchine” di piazza Carafa a #Grammichele, finisce sul giornale.”

Rispondi