La prima stanza sensoriale a Grammichele per bambini con diverse abilità e disabilità

E’ stata inaugurata all’interno del plesso “Giandritto” dell’istituto comprensivo scolastico Galilei- Mazzini, la prima stanza sensoriale realizzata a beneficio di tutti i bambini con diverse abilità e disabilità.

La stanza attraverso un percorso di luci colorate, diffusori di odori, ampi spazi di riposo, intende stimolare la crescita cognitiva e sensoriale dei bambini che utilizzeranno questo spazio a loro dedicato.

La stanza, su progetto del professore Alessandro Inzirillo, ha trovato immediata disponibilità alla realizzazione da parte del dirigente scolastico la professoressa Concetta Politino, la quale, nonostante i pochi fondi disponibili, ha immediatamente predisposto il necessario

Ulteriore aiuto è venuto da parte dell’amministrazione comunale, dall’azienda G&CO e dal Lions Club Catania Val Dirillo, nella persona di Vincenzo Damigella sempre sensibili e pronti alle esigenze delle realtà giovanili ed adolescenziali con disabilità.
Interventi a seguire da parte del sindaco di Grammichele Giuseppe Purpora, dell’ex presidente del consiglio di istituto Sinatra e dell’attuale presidente del consiglio di istituto Coppoletta.
Grande soddisfazione ed emozione da parte dell’ideatore Alessandro Inzirillo, il quale trovando la disponibilità dei presenti, intende estendere il progetto sensoriale anche ad altri locali presenti presso l’istituto comprensivo.

,

Rispondi