Corso di formazione all’impegno sociale e politico.

( FONTE www.diocesidicaltagirone.it)

CALTAGIRONE – Venerdì 16 gennaio, alle ore 19.00, presso la sala convegni dell’Hotel Villa Sturzo, si inaugura il II Corso di formazione all’impegno sociale e politico, promosso e organizzato dall’Ufficio diocesano per la Pastorale sociale e il lavoro (Ups).
Il corso di quest’anno si concentra sui temi dell’amministrazione comunale, della legalità, del lavoro e dell’Europa.
«Riteniamo che ogni cittadino possa e debba conoscere come funziona la “macchina” comunale, tanto più che essa è la prima presenza sul territorio dello Stato – spiega don Tino Zappulla, direttore dell’Ups -. La legalità, poi, è la cifra che dovrebbe caratterizzare la gestione della “cosa pubblica” così da essere da stimolo verso ogni cittadino. Ed, infine, una puntata sull’Europa, realtà che vogliamo vedere come “occasione” di sviluppo e di crescita».
Apriranno il percorso formativo, venerdì 16 gennaio, gli avvocati Antonio Maria Ammendolia e Sergio Giovanni Verga, che interverranno sul tema Gli organi istituzionali e i procedimenti amministrativi nei Comuni.
Gli otto incontri in programma, della durata di due ore ciascuno (dalle 19.00 alle 21.00), si svolgeranno, successivamente, secondo il calendario consultabile nel manifesto sottostante.
«La comunità ecclesiale – aggiunge don Zappulla -, nella sua attività di evangelizzazione, avverte il dovere di educare al sociale e al politico. Non possiamo delegare ad altri questo mandato, anzi i “laici devono assumere come loro compito specifico il rinnovamento dell’ordine temporale” (Populorum progressio, 81) senza vivere da spettatori i mutamenti sociali e politici in atto».
Nelle giornate seguenti i relatori saranno: on. Caterina Chinnici, dott.ssa Liboria Di Baudo, dott. Steni Di Piazza, S.E. mons. Domenico Mogavero, on. Nello Musumeci, dott. Valentino Pepe, dott. Federico Piccitto, dott. Giacomo Rogazione.
Il corso è aperto a tutte le persone di buona volontà, dai 16 anni in su. È possibile iscriversi nello stesso giorno di apertura dei lavori. È previsto un contributo di 10.00 euro.

Pubblicazione1

 

,

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: