Sicilia: zona gialla dal 3 gennaio

Arriva l’ufficialità da parte del presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci che prevede la zona gialla dal 3 gennaio 2022 per la Sicilia.sicilia

Era già da giorni che il monitoraggio dei contagi covid-19 preoccupava Nello Musumeci ed è arrivata l’ordinanza da parte del Ministro della salute per il passaggio in fascia gialla. La Sicilia, insieme ad altre tre regione Lombardia, Piemonte e Lazio, entrerà in zona gialla a partire da lunedì 3 gennaio perché nelle ultime settimane si è verificato un accelerato aumento dei contagi covid-19 che ha portato a sforare i parametri dell’incidenza dei contagi ogni 100 mila abitanti (50), della percentuale di posti letto occupati nei reparti ordinari (20%) e in terapia intensiva (11%), dati necessari per il passaggio di colore. Allarmante la situazione in tutta l’Italia che con l’arrivo dell’inverno e delle festività natalizie ha avuto un brusco incremento dei contagiati trasformando la penisola da zona bianca a zona gialla in diverse regione come Liguria, Marche, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, le province autonome di Trento e Bolzano e della Calabria. Alcune regioni d’Italia stanno rischiando di essere inserite in zona arancione poiché i dati sono ancora più preoccupanti e i parametri di incidenza prevedono il cambio del colore con il superamento del 20% e 30% rispettivamente per terapie intensiva e ricoveri in area medica e 150 nuovi casi ogni 100mila abitanti per settimana.

Il passaggio in zona gialla al momento non comporta nessun tipo di introduzione di nuove restrizioni poiché le ultime ordinanze emanate dal governo in vista delle festività avevano previsto l’obbligo dell’uso delle mascherine all’aperto, obbligo che costituiva il termine di differenza maggiore tra la zona gialla e quella bianca.

In zona gialla rimane attivo l’obbligo del green pass per i mezzi pubblici e per i mezzi di lunga percorrenza. Si potrà uscire fuori dalla propria regione e i negozi e centri commerciali potranno rimanere aperti senza limiti di orari. Per poter consumare nei locali e nei bar sarà necessario esibire il super green pass. Per i tavoli al chiuso è necessario il super green pass e le discoteche rimarranno chiuse fino al 31 gennaio.

,

Rispondi