L’assessore Regionale all’agricoltura Scilla a Grammichele per confrontarti con il comparto agricolo

A seguito delle mobilitazioni, che hanno visto diversi agricoltori, allevatori e addetti del comparto degli autotrasporti protestare a fronte dei rincari delle materie prime essenziali e del carburante, nel pomeriggio di martedì 29 marzo presso la sala consiliare del comune di Grammichele si è svolto un confronto tra Antonino Scilla Assessore Regionale dell’agricoltura e il comparto agricolo.
L’incontro, voluto e richiesto fortemente dal comparto agricolo, ha visto la partecipazione di una cospicua rappresentanza di agricoltori e allevatori proveniente dal calatino, dal Ragusano e del Siracusano, con i sindaci di Palazzolo Acreide, Mazzarrone, Palagonia e del Deputato Regionale Giuseppe Compagnone e dell’amministrazione comunale della città di Grammichele.
Occasione durante la quale, i manifestanti a seguito delle proteste pacifiche delle scorse volte, hanno espresso personalmente all’assessore Regionale Scilla, le preoccupazioni e le grandi difficoltà che il comparto si trova a vivere negli ultimi anni; difficoltà dettate dall’eccessivo rincaro delle materie prime essenziali quali semenze, concimi, fertilizzanti e non per ultimo del “caro-carburante”, facendo innalzare i costi di produzione agricole e di allevamento.
L’assessore Scilla, ha inoltro ascoltato le richieste dei presenti in materia di attuazione dell statuto speciale della Regione Sicilia anche in termini di defiscalizzazione delle accise sulle materie prime e dei carburanti per poter permettere la “sopravvivenza” del comparto.
Interventi a seguire da parte dei sindaci presenti durante il confronto, del Deputato Regionale Giuseppe Compagnone e infine dell’assessore Scilla, il quale ha affermato la vicinanza e sensibilità alle problematiche espresse, prendendo l’impegno di portare al tavolo Regionale e Nazionale la possibilità di attuare quelle azioni necessarie utili per una veloce risoluzione dello stato di difficoltà del settore agricolo Regionale.
Di seguito le riprese integrali del confronto svolto presso la sala consiliare del Palazzo Comunale di Grammichele

 

,
One comment to “L’assessore Regionale all’agricoltura Scilla a Grammichele per confrontarti con il comparto agricolo”
  1. volevano il presidente musumeci ma si son dovuti accontentare dell assessore scilla gli agricoltori tanto per quello che potra portare nulla cambia . riguardo alla defiscalizzazione dei carburanti in primus quelli agricoli che gli agricoltori pagano molto di meno degli imprenditori siciliani ..il presidente musumeci ..prima di essere eletto presidente della sicilia in campagna elettorale bugiardemente aveva promesso la defiscalizazione dei carburanti usanto come precedente giuritico quello della regione valdostana che paga ormai da tempo i carburanti molto meno della metta dei siciliani ….mentre a noi restano i regali tumorali del petrolchimico di priolo di proprieta sovietico per giunta musumeci voleva far diventare bellissima la nostra isola ma visto il risultato non so se e stato sfortunato oppure incapace nel suo progetto . cosa sperano gli agricoltori reaggento con scarsa forza che lui possa riuscire a fare per l agricoltura..io credo che gli agrcoltori grammichelesi e siciliani dovrebbero cominciare a svegliarsi e non credere piu a babbo natale e svegliarsi sopratutto con la voglia di rimboccarsi le manice e far rifiorire loro la nostra agricoltura col loro sudore e non con le promesse della politica che e assente ed inadeguata

Rispondi