Tragedia sul lavoro: morto un uomo in un incidente con il trattore nelle campagne di Licodia Eubea

Nelle campagne di Licodia Eubea, durante la mattina del 30 aprile, un uomo di 62 anni alla guida di un trattore ha perso la vita precipitando in un burrone di 40-50 metri, in località Pirrone. La causa della tragedia sembra essere dovuta ad un arresto cardiocircolatorio, oltre ai traumi provocati dalla caduta. Nonostante i soccorsi, la vittima è deceduto sul posto.

 

Gli inquirenti stanno ancora cercando di capire le cause che hanno portato alla morte del 62enne, ma al momento si ipotizzano due possibilità: una manovra errata oppure un malore improvviso. Secondo alcune indiscrezioni, sembrerebbe che la vittima abbia avvisato alcuni familiari di non sentirsi bene poco prima dell’incidente.

L’incidente ha destato una profonda commozione nella comunità licodiana, dove Savoca era molto conosciuto. L’uomo lascia moglie e tre figli. La festa del lavoro, che si celebrava il giorno successivo, è stata oscurata dalla tragedia, che ha aggiunto un altro triste dato alla già lunga lista degli incidenti sul lavoro e delle morti bianche.

Gli operatori del 118 della postazione di Vizzini sono intervenuti tempestivamente, ma non hanno potuto fare nulla per salvare la vita della vittima. Anche l’elisoccorso si è alzato in volo, ma purtroppo è dovuto fare rientro a vuoto. Gli agenti della polizia municipale e i vigili del fuoco di Caltagirone hanno lavorato congiuntamente per risalire il cadavere dal precipizio, che si è rivelato un’impresa difficile e tortuosa.

La comunità di Licodia Eubea è sotto shock per la tragica morte. Le autorità competenti stanno indagando sull’accaduto, e spetta a loro fare chiarezza sui fatti. È importante che si faccia tutto il possibile per evitare che tragedie simili possano accadere in futuro.

,

Rispondi