Grammichele: i forestali occupano la sala consiliare

S1580122
Da stamattina mercoledì 25 Novembre la sala consiliare del comune di Grammichele è stata occupata simbolicamente dai lavoratori forestali regionali, che a causa del blocco del patto di stabilità che di fatto impedisce l’inizio del lavoro degli operai così come stabilito dalle precedenti manifestazioni regionali.

dopo la delibera CIPE durato mesi e conclusosi positivamente nei giorni scorsi, e dopo giornate di lotte dei forestali con numerose manifestazioni a Palermo,in questo giorni vengono proclamante dal governo regionale delle non chiare difficoltà legate al patto di stabilità, che inficerebbero la possibilità immediata di reimmettere in servizio i lavoratori sospesi così come invece annunciato ufficialmente nei giorni scorsi.
Ulteriore beffa per i lavoratori delle diverse categorie contrattuali che ormai a fine novembre vedono in serie difficoltà il raggiungimento dei giorni contrattuali previsti entro la fine dell’anno mettendo così in serie difficoltà lo stato economico dei forestali stessi .

S1580120

Stamane anche i rappresentanti sindacali CGIL- CISL -UIL, sono presenti in sala a sostegno dei forestali in questa occupazione ad oltranza chiedendo altresì aiuto al primo cittadino che attraverso un comunicato indirizzato al presidente del Consiglio dei Ministri, al Presidente della Regione Sicilia, agli assessori regionali, al Prefetto e al Questore con la quale si esprime il grande grado di preoccupazione che i lavoratori dimostrano e che vedono possibile svanire la possibilità di un minimo reddito per la propria famiglia.

,

Rispondi