Grammichele: Assemblea sindacale dei lavoratori della Pubblica Amministrazione

Si è svolta a Grammichele, nella mattinata di lunedì 7 dicembre, presso la sala consiliare del palazzo comunale, un assemblea sindacale con i dipendenti della pubblica amministrazione aderenti alle sigle sindacali CGIL – CISL e UIL, in merito alla situazione dei precari e del futuro sempre incerto dei lavoratori della pubblica amministrazione.
All’assemblea, sono stati presentati i risultati dell’incontro svoltasi a Palermo lo scorso 3 Dicembre dove durante l’esecutivo regionale dei precari storici della funzione pubblica CGIL si è discusso sulla idea malsana del governo Renzi di privatizzare l’amministrazione pubblica e l’idea stessa, che i Comuni, Regioni , Enti derivati, partecipate ed addirittura i privati possano attingere personali formatosi in questi anni, con grandi sacrifici, e la reale possibilità che questo bagaglio vada perso in quanto non ci sarebbe più rapporto subordinato con l’ente.
anche per questo l’assemblea vuole dare indirizzo alla manifestazione di sciopero generale che si svolgerà a Palermo per rivendicare la stabilizzazione definitiva, di tutti i lavoratori siciliani della Pubblica Amministrazione e per ribadire il proprio e comune NO alle agenzie, di qualsiasi genere che calpestino la dignità dei lavoratori.

Ai nostri microfoni i rappresentanti sindacali CGIL CISL UIL riuniti in assemblea a Grammichele.

,

Rispondi