“RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO”: In merito ai recenti disagi del servizio idrico

servizio idrico

Riceviamo un messaggio di denuncia da parte dell’ avv. Gianfranco Morello, assessore e vicesindaco, circa i recenti avvenimenti relativi al servizio idrico:

Per evitare inutili (e dannose) speculazioni politiche in merito alla questione della distribuzione idrica, spesso fatte sulla pelle della gente incolpevole, mi preme chiarire quanto segue: la perdita della alla tubazione idrica è stata immediatamente riparata la stessa giornata di ieri ed il servizio immediatamente ripristinato: Purtroppo il guasto, verosimilmente verificatosi nella serata di venerdì (i serbatoi comunali, la mattina del sabato,
erano infatti quasi del tutto vuoti) non ha consentito di poter distribuire l’acqua in tutto il centro storico e nelle zone periferiche.
Stamane la distribuzione dell’acqua nell’altro settore (Madonna di Lourdes e zona esterna rispetto al centro storico) è stata regolare.
Tra stasera e domani mattina saranno servite le zone del centro storico e le zone periferiche; resta inteso che per il ritorno alla normalità saranno necessari almeno due turni di acqua.
Nelle more si assicurerà la distribuzione anche facendo ricorso all’uso dell’autobotte comunale.
Domani stesso è previsto un tavolo tecnico (già fissato ancor prima del guasto di sabato) con i tecnici del comune per pianificare un piano di intervento volto alla ricerca di guasti che certamente, unitamente alle interruzioni, stanno creando i disagi lamentati: il quantitativo di acqua immesso nelle tubature è invariato, ma, inspiegabilmente, la velocità di svuotamento dei serbatoi comunali è assolutamente anomala, ingiustificata per il periodo.
E’ verosimile la presenza di una perdita vistosa che sta creando questi scompensi; la sua ricerca non sarà una impresa facile, ma non mancano all’Ente le professionalità adatte per un intervento di tal guisa.
E’ ,E SARA’, LA NOSTRA PRIORITA’.
Senza voler fare polemica o alimentare strumentalmente (e meschinamente) la disperazione di chi sta vivendo questi disagi, voglio solo puntualizzare(a chi sembra cadere dalle nuvole) che le tubature sono obsolete e fatiscenti e necessitano, a medio e lungo periodo, di una loro integrale sostituzione.
Le dietrologie e gli interventi di pseudo-statisti e/o improvvisati economisti li rispedisco ai rispettivi mittenti, i disagi e le aspettative della gente li faccio miei e costituiranno (come, credo, fin qui hanno costituito) l’unica ragione del mio impegno politico.

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.