Grammichele: intensificati i controlli contro i furbetti della raccolta differenziata

Vi trasmettiamo, il comunicato stampa a firma dell’assessore all’ecologia del comune di Grammichele a fronte dell’intensificazione dei controlli sui rifiuti abbandonati o esposti sul ciglio dell’abitazione in modo errato, con l’applicazione delle sanzioni previste dalla legge.

 

Il 1° giugno 2017 è stato avviato il nuovo servizio Igiene Urbana, che prevede la raccolta dei rifiuti differenziati “porta a porta” su tutto il territorio comunale, con l’eliminazione dei cassonetti stradali.
A circa 10 mesi dall’avvio del nuovo servizio, che prevede appunto, il ritiro di tutte le tipologie di rifiuti direttamente dall’abitazione, si assiste ancora all’incivile abitudine di abbandono dei rifiuti lungo le strade, oltre ai conferimenti errati che alcuni si ostinano ad esibire.
Per evitare che detti comportamenti vadano a vanificare l’impegno di tanti cittadini che eseguono la raccolta differenziata correttamente, si informa che sono stati intensificati i controlli sui rifiuti abbandonati o esposti sul ciglio dell’abitazione in modo errato, con l’applicazione delle sanzioni previste dalla legge.
I controlli saranno eseguiti quotidianamente dal personale della Polizia Municipale con personale dell’Ufficio Ambiente e della Ditta affidataria del Servizio Igiene Urbana.

Tolleranza zero quindi verso chi sporca la città. 
                                                                                                                   L’ASSESSORE                                                                                                            Dott. Giovanni LaMagna     

,

Rispondi