Caltagirone raffica di sanzioni covid-19 chiuso anche un bar

Giro di vite dei Carabinieri della Compagnia di Caltagirone che, mettendo in campo le componenti del Nucleo Radiomobile e delle Stazioni, ha eseguito nei giorni scorsi un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato soprattutto al rispetto delle disposizioni in materia di contenimento della diffusione del covid-19.

Pattugliate, in special modo le zone della movida di Caltagirone, e di tutti i comuni del calatino dove era comunque possibile prevedere delle aggregazioni sociali. Servizio che ha consentito, per esempio, di  applicare la chiusura temporanea di un bar di corso Vittorio Emanuele a Caltagirone, poiché permetteva ai clienti di consumare all’interno del locale oltre le 18:00; di sanzionare 15 persone trovate in piazza a San Cono oltre le 22:00; di sanzionare 18 persone trovate in centro a Caltagirone senza mascherina o non rispettando il distanziamento sociale; ed altre 15 persone nei comuni di Licodia Eubea, Mazzarrone e Mirabella Imbaccari , sorprese a violare le diverse norme quali: il mancato uso dei D.P.I., lo spostamento in altro comune da quello di residenza, nonché l’obbligo di distanziamento.

I controlli continueranno per tutta la settimana con particolare attenzione ai due giorni dedicati alle festività pasquali.

, ,

Rispondi