Caltagirone Short Filmfest 2023, arriva la seconda edizione

Prende il via la seconda edizione del Caltagirone Short Filmfest, un festival cinematografico e dell’audiovisivo che quest’anno è dedicato al tema dell’amore e della libertà, con uno sguardo attento ai principali temi di attualità. La manifestazione si svolgerà a Caltagirone dal 13 al 15 luglio 2023, nelle piazze e nei luoghi simbolo della città.

Il Caltagirone Short Filmfest, ideato da Angela Failla, giornalista, scrittrice e sceneggiatrice, insieme all’Associazione culturale TYCHE APS, gode del patrocinio del comune di Caltagirone e della regione Sicilia. L’obiettivo principale del festival è promuovere, stimolare e sostenere la cultura cinematografica e dell’audiovisivo, con un’attenzione particolare al cinema giovane e innovativo.

L’edizione di quest’anno propone importanti novità, aprendo la competizione anche ai videoclip musicali e alle sceneggiature. Sarà un’opportunità per artisti e registi di mostrare il proprio talento e di confrontarsi con opere creative provenienti da diverse parti del mondo.

Il festival presenterà diverse sezioni competitive, tra cui il Concorso Cortometraggi italiani e stranieri, il Concorso Cortometraggi girati in Sicilia e di registi siciliani, il Concorso Videoclip musicali e il Concorso Sceneggiature. I cortometraggi ammessi devono avere una durata massima di 20 minuti, mentre i videoclip musicali non devono superare i 10 minuti. Le sceneggiature presentate devono essere inferiori alle 100 pagine e possono essere in italiano, inglese o spagnolo.

La selezione dei film e delle opere in competizione sarà curata dalla direzione artistica e dal comitato di selezione del festival, che valuteranno le candidature ricevute entro il 17 giugno 2023 tramite il sito filmfreeway.

Durante il festival, i cortometraggi finalisti saranno proiettati nelle piazze di Caltagirone, offrendo al pubblico l’opportunità di godere di opere cinematografiche di qualità e di partecipare a un evento culturale unico nel suo genere. Saranno assegnati premi per diverse categorie, tra cui Miglior Cortometraggio, Miglior Cortometraggio siciliano, Miglior Attrice/Attore e Miglior Regia.

Il Caltagirone Short Filmfest rappresenta un’importante vetrina per registi emergenti e artisti che desiderano far conoscere il proprio talento nel mondo del cinema e dell’audiovisivo. La manifestazione offre anche un’occasione per scoprire le bellezze di Caltagirone, città ricca di storia e cultura, che si conferma come una location ideale per ospitare un evento di tale rilevanza.

L’attenzione del festival alla figura della donna come simbolo di forza e indipendenza contribuisce a offrire un’immagine innovativa e positiva della donna nel settore cinematografico.

Clara Alonso, attrice argentina, sarà la madrina della manifestazione. Ha recitato in diverse serie e ha interpretato il personaggio di Clari nella miniserie “Highway: Rodando la Aventura”. Adelmo Togliani, attore, regista e sceneggiatore italiano, ha partecipato a numerose produzioni televisive e cinematografiche, ottenendo riconoscimenti come il premio “David di Donatello”. Gioacchino Bonsignore, giornalista e conduttore esperto di enogastronomia, sarà presente per condividere la sua conoscenza nel settore. Altri ospiti includono Alfio Sorbello, Christian Marazziti, Giulio Pranno, Mauro Di Maggio e Fernando Alba, ognuno con un background artistico unico e contributi significativi nel loro campo.

Il Caltagirone Shortfilm fest verrà presentato da: Simona Rolandi, una giornalista professionista e conduttrice molto conosciuta, specializzata nello sport. Ha condotto diversi programmi su Rai Sport, tra cui “Notti Europee”, “Replay” e “Dribbling”. Ha anche partecipato alla copertura delle Olimpiadi e dei Mondiali di calcio. Simona è un volto noto del calcio e segue anche la pallavolo, seguendo le squadre nazionali in competizioni internazionali. È apprezzata per la sua competenza e passione nel mondo dello sport. Salvo La Rosa, invece, è un conduttore di successo su Antenna Sicilia e altre emittenti televisive e radiofoniche. Il suo programma “Insieme” è molto popolare e ha ospitato numerosi artisti nazionali e internazionali. La Rosa è anche direttore artistico di diverse emittenti televisive e radiofoniche, dimostrando il suo talento nel campo dell’intrattenimento. Angelo Scaltriti è un giornalista professionista, autore e presentatore, con esperienze nel mondo televisivo come conduttore e telecronista. Ha lavorato come responsabile delle comunicazioni per il Calcio Catania e ha condotto il programma “Taormina Culture of Excellence” insieme a Salvo La Rosa. La sua competenza e la sua esperienza nel campo giornalistico lo rendono un valido presentatore.

, ,

Rispondi