Calcio, finisce 2-2 fra Esasport Grammichele e Atletico Dream Soccer

Il Comunale di Grammichele è stato il palcoscenico dell’appassionante incontro di calcio, valido per l’undicesima giornata del campionato di terza categoria girone Ragusa, tra i padroni di casa ASD Esasport Grammichele, sotto la guida di Mr. Vespo, e la squadra ragusana dell’Atletico Dream Soccer.

L’incontro, diretto dal signor Bartolomeo Causarano della sezione di Ragusa, si è svolto a porte chiuse, privo della presenza del pubblico a causa della mancata autorizzazione per l’accesso dei tifosi. Entrambe le squadre hanno cercato di guadagnare punti cruciali per migliorare la loro posizione nella classifica del girone unico ragusano, trovandosi entrambe a metà della stessa.

Già nei primi minuti, due azioni degne di nota hanno animato la partita: al 4° minuto, Cannizzo ha cercato il gol con una punizione, parata dall’estremo difensore Valvo; all’8° minuto, Sayah ha colpito la traversa con un tiro in diagonale dal limite dell’area.

Al 19° minuto, l’ASD Esasport Grammichele è andata in vantaggio con Gabriele Aprile, che ha segnato di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, attaccando il secondo palo all’interno dell’area piccola, difesa male dal portiere avversario. N.d.r.: Aprile è andato sul pallone insieme ad Sayah Asni e non è chiaro chi ha segnato l’1-0 dei padroni di casa, attendiamo il comunicato ufficiale della LND per l’ufficialità.

La partita ha visto un momento di grande adrenalina al 22° minuto, quando Manusia, il portiere della squadra grammichelese al suo debutto, ha effettuato una doppia parata in area di rigore. Al 40° minuto l’Atletico Dream Soccer ha pareggiato con un tap-in sotto porta di Modica. Tuttavia, il Grammichele è tornato in vantaggio al 42° minuto grazie a Sayah Asni che ha approfittato di una ribattuta maldestra di Valvo per insaccare la palla in porta. Il vantaggio è durato però poco, perché pochi secondi prima della fine del primo tempo, Bangoura Ibrahima ha firmato il pareggio per gli ospiti con un tiro magistrale tiro da fuori area.

Il secondo tempo, caratterizzato da stanchezza e tensione, non ha visto grandi episodi. Aprile Attilio e La ferla Daniele hanno tentato azioni per l’ASD Esasport Grammichele, ma senza successo. Nei minuti finali, gli ospiti hanno avuto l’ultima occasione con una punizione, ma la palla è volata oltre il muro di recinzione senza portare al gol.

L’incontro si è concluso con un pareggio che lasciato scontente entrambe le squadra. L’Esasport Grammichele dovrà ora cercare di guadagnare terreno in classifica e di agganciare il Borgo B Vittoria in classifica recuperando il match contro l’ASD New Era, sospeso nell’ottava giornata contro l’ASD New Era. Il match è in programma sabato 10 febbraio alle ore 15 sempre al comunale di Grammichele.

di Santo Saimbene

,

Rispondi