PD Grammichele: «Amministrazione grillina allo sbaraglio».

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del PD Grammichele, sulla situazione politica nella nostra città. Da qualche settimana impazzano sul web le polemiche, e a pochi giorni dalla seduta del consiglio comunale arriva il comunicato dei democratici grammichelesi:

Da qualche settimana l’Amministrazione Comunale sta inviando le fatture relative al consumo di acqua, e in molti casi si registrano anomalie che consistono in importi sproporzionati rispetto ai consumi reali.

In un periodo di depressione economica come quello che sta attraversando la nostra città, è assurdo addebitare costi fondati su consumi statistici e non reali. Molte famiglie ad esempio, pur essendo composte da un nucleo familiare di 4 persone, hanno componenti che vivono fuori per motivi di lavoro o di studio, e di ciò la bollettazione attuale non ne tiene conto; Infatti, anziché addebitare il consumo effettivo di acqua fa riferimento ad consumo medio dell’intero nucleo familiare. Il buon senso imporrebbe di effettuare la lettura dei contatori PRIMA di determinare il canone idrico.

E allora PERCHE’ la Giunta Grillina da Giugno a Dicembre non ha effettuato la lettura dei contatori in ciascuna abitazione?

PERCHE’ dopo la gestione approssimativa dell’intera vicenda e l’Invio delle bollette “pazze” l’assessore Raniolo non ha immediatamente provveduto alla rettifica delle fatture previa lettura dei contatori?

Il Partito Democratico vigilerà su questa situazione e intraprenderà in Consiglio Comunale ogni azione utile per tutelare i cittadini.

Infine esprimiamo forte dissenso per l’ennesima trovata, molto politica e poco coerente della Giunta grillina. Si legge, difatti, in un comunicato del Sindaco che la stessa Amministrazione dopo aver causato notevoli disagi alla cittadinanza adesso offre un servizio di “consulenza” da parte dei consiglieri presso la sede del M5S. Ricordiamo al M5S che il comune di Grammichele dispone di uffici e personale pronti a fornire spiegazioni e a risolvere eventuali problemi dei cittadini.Pertanto invitiamo tutti coloro che registrino anomalie nelle recenti bollette dell’acqua a recarsi DIRETTAMENTE presso gli uffici comunali, non servono intermediari politici.

 I 5 stelle non facciano segreteria politica con i bisogni della gente.

NON POTETE GOVERNARE LA CITTA’ E ALLO STESSO TEMPO COMPORTARVI DA OPPOSIZIONE.

Ci auguriamo che la questione “acqua” venga risolta nel minor tempo possibile e con il minor sacrificio per i cittadini.

Il Partito Democratico di Grammichele.

,

Rispondi