Grammichele: ritornano i buoni spesa per l’emergenza COVID-19

Con un avviso pubblico il comune di Grammichele comunica di aver stanziato nuovamente dei fondi a favore dei soggetti facenti parte di nuclei familiari che si trovano in stato di bisogno, attraverso dei buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e di beni di prima necessità.

buoni spesa

I buoni spesa per singolo nucleo familiare hanno un valore unitario massimo di:

– 120,00 € per un nucleo composto da una sola persona;
– 240,00 € per un nucleo composto da due persone;
– 360, 00 € per un nucleo composto da tre persone;
– 420,00 € per un nucleo composto da quattro persone;
– 600,00 € per un nucleo composto da cinque o più persone;

Il buono spesa sarà corrisposto prioritariamente e fino ad esaurimento dell’importo assegnato al Comune, ai nuclei familiari che si trovano in stato di bisogno, con le seguenti modalità e condizioni. L’istanza deve essere presentata dall’intestatario della scheda anagrafica del nucleo familiare che deve essere residente nel Comune di Grammichele contrassegnando quali requisiti sottoelencati possiede:
a) non percepire alcun reddito da lavoro, né da rendite finanziarie o proventi monetari a carattere continuativo di alcun genere;
b) non essere destinatario di alcuna forma di sostegno pubblico, a qualsiasi titolo e comunque denominata (indicativamente: Reddito di Cittadinanza, REI, Naspi, Indennità di mobilità, CIG, Pensione o altre forme di sostegno:
c) essere destinatario di ALTRE forme di sostegno pubblico, a qualsiasi titolo e comunque denominata (Reddito di Cittadinanza, REI, Naspi, Indennità di mobilità, CIG, Pensione o altre forme di sostegno) per un importo mensile pari o inferiore a € 600,00, (specificare l’importo).

I buoni spesa verranno erogati con priorità ai richiedenti che possiedono i requisiti dei punti (a) e (b); qualora le risorse disponibili lo consentano, fino all’esaurimento dei fondi disponibili, potranno beneficiarne anche i richiedenti fruitori di misure di sostegno pubblico di importo pari o inferiore alle 600,00 euro mensili punto (c).

Nella domanda è NECESSARIO SPECIFICARE se si è in possesso della card Pago/ASSO già consegnata dal Comune per altro sostegno alimentare;
il Comune condurrà verifiche a campione sulla veridicità delle istanze ricevute.
Eventuali false dichiarazioni, oltre a rispondere del reato di falso alle autorità competenti, comporteranno la perdita, al nucleo familiare destinatario, di ogni diritto in relazione al presente Avviso con obbligo di restituzione delle somme percepite.

Il modello di istanza deve pervenire entro e non oltre il 13/04/2021 a mano all’Ufficio Politiche Sociali del Comune di Grammichele in via Libertini n. 3 o tramite i seguenti indirizzi E-Mail:

sociali@comune.grammichele.ct.it
protocollogenerale@pec.comune-grammichele.it

Per informazioni contattare il numero telefonico 0933/859107

,

Rispondi